Corso di Fotografia a Rimini

Corso di Fotografia a Rimini
Corso di Fotografia a Rimini

7 incontri e 14.0 ore di lezione a 79

Corso di livello introduttivo dedicato alla fotografia. Corso base di fotografia dedicato a chi parte da zero e a chi vuole approfondire e far proprie le nozioni di base della tecnica e del linguaggio fotografico. Con il nostro corso di fotografia, sotto la guida di un professionista esperto e attraverso un approccio sia teorico che pratico, potrai imparare ad utilizzare con sicurezza la tua macchina fotografica e affronterai i temi che fanno la differenza: la scelta del soggetto e la composizione dell’inquadratura. Un corso fotografico completo per imparare a fotografare da spendere in ogni ambito della tua vita: dai tuoi momenti privati più felici ai paesaggi più indimenticabili, a tutto ciò che conta per te.

Scopri le date

Cerchi corsi più vicini a casa tua?
Vedi tutte le città

Il corso è rivolto ai neofiti. Tratta dei concetti di base della tecnica fotografica, con particolare riferimento alla fotografia digitale, e con eventuali cenni alla fotografia analogica, che proprio in questo periodo sta vivendo una forte riscoperta.
Il corso sarà corredato di numerosi esempi visivi al fine di effettuare confronti tra le fotografie realizzate variando i vari parametri di scatto.
Alla fine di ogni lezione saranno proposti dei veri e propri “esercizi fotografici” sull’argomento trattato, che verranno discussi e analizzati nella lezione successiva.
Scopo del corso è non affidare alla fortuna la buona riuscita tecnica di una fotografia; anche se, grazie ai grandi numeri concessi dalla fotografia digitale, qualche buono scatto tutti siamo stati in grado di produrlo, è solo con la conoscenza della tecnica che saremo in grado di replicarlo consapevolmente, e di sfruttare tale conoscenza per arrivare al fine ultimo di ogni tipologia d’arte: la creatività.
L’obiettivo del corso sarà raggiunto nel momento in cui sapremo che una foto è tecnicamente buona (o cattiva!) ancora prima di guardare il risultato sul display della fotocamera.

  • Lezione 1 (Le fotocamere e la fotografia): introduzione al corso, carrellata argomenti trattati. Introduzione alla fotocamera, tipologie di fotocamere e loro differenze. Esposizione, esposimetro a luce riflessa e a luce incidente, taratura esposimetro, cartoncino grigio neutro, esposizione bianco, esposizione nero, compensazione esposizione. Esposimetri moderni e zone, tipi di misurazione (valutativa, media centrale, spot). Gli stop, regola raddoppio, regola del 16. Istogramma.
  • Lezione 2 (I parametri dell’esposizione): Tempo di esposizione e suo utilizzo creativo: mosso e congelamento dell’azione, cenni sul congelamento dell’azione col flash, panning. Treppiedi. Diaframma e suo utilizzo creativo, numero f, sfocatura e profondita’ di campo, formati fotografici e profondita’ di campo, circolo di confusione, larghezza diaframma, resa lenti ai vari diaframmi. Sensibilità ISO, rumore digitale e latitudine di posa. Principali programmi di una fotocamera, priorità di tempi, diaframmi, iso e modalita’ automatica.
  • Lezione 3 (Obiettivi e focali – La luce): Obiettivi: focale, normale, teleobiettivo, grandangolare, macro e caratteristiche. Prospettiva. La luce, temperatura e bilanciamento del bianco. Vari tipi di sorgenti di luce: mattino, mezzogiorno, tramonto, notturno e ora blu, cielo coperto, luce laterale, controluce, ombra.
  • Lezione 4 (Cosa fotografare): elementi compositivi, linee, forme, sagome, trame, pattern. Regola dei terzi. Elementi di disturbo, riempire fotogramma, linea orizzonte e effetti compositivi con regola dei terzi, fotogramma orizzontale, verticale e quadrato, inclinare la fotocamera. Infrangere le regole. Filtri fotografici (polarizzatore, nd e altri).
  • Lezione 5 (La luce flash): Caratteristiche dei flash e numero guida. Illuminazione flash e differenze con l’illuminazione continua, Flash cobra e torce, accessori ed esempi.
  • Lezione 6-7 (La pratica): uscita fotografica in luogo da concordare coi partecipanti.
Per tutti i nostri corsi rilasciamo un attestato di partecipazione in formato digitale che sarà possibile scaricare dal sito internet una volta terminate le lezioni.

Federico Pari

Foto & immagine

C’erano una volta Musica e Fotografia, due passioni che ho avuto fin da piccolo; la musica mi entusiasmava e la fotografia mi intimoriva. La chitarra del babbo (al tempo una Yamaha, se non ricordo male) era a mia disposizione ma troppo grande da maneggiare e così facevo fischiare il flauto.
Le macchine fotografiche del babbo, una mitica FTb e poi una minuscola Minox, erano più piccole ma facevano paura. Fuori erano di solido metallo, le aprivi e c’erano tutti quei meccanismi strani e delicati… troppo rischioso usarle.
Sbagliare una nota col flauto era spiacevole ma non grave, perché si poteva riprovare, sentire subito i risultati, correggere gli errori; finché c’era fiato c’era speranza, e di fiato ce n’era a sufficienza.
Sbagliare una foto era spiacevole e, ai miei occhi, grave; i risultati non si vedevano subito, si aveva la terribile sensazione di avere sprecato qualcosa, la pellicola costava e bisognava andare a comprarla, le stampe pure. Da bimbo ho scattato molto poco, da adolescente e da grandicello assolutamente nulla.
Mi appassiono ai Jethro Tull e riprendo in mano il flauto traverso; a questo punto l’unico contatto con la fotografia era: sprecare qualche fotogramma dei rullini degli amici con foto forzatamente brutte e provocatoriamente spacciate per pseudoartistiche (ero diventato il loro incubo ai compleanni).
Poi un giorno di…qualche anno fa…scopro il mondo digitale e metto le mani su una Canon A80, scopro John Coltrane e metto le mani su un Saxofono Tenore B&S serie 1000, la mia prima fotocamera digitale e il mio primo saxofono. Inizio a usarli entrambi, molto, suono di tutto (bugia) e fotografo di tutto (questo invece è vero… non ero molto selettivo perché dovevo, nel bene e nel male, recuperare tutti gli anni persi senza far foto; c’era da sperimentare).
Dalla A80 alla storica prima reflex acquistabile senza svenarsi, la mitica Canon 300D, il passo è breve, come quello tra il B&S serie 1000 e il meraviglioso serie 2000.
Un mio amico pianista mi chiede di fare qualche serata piano-sax in qualche hotel, accetto volentieri. Allo stesso tempo due miei cari amici mi chiedono di collaborare con loro per alcuni servizi fotografici in qualche hotel, accetto volentieri.
Negli anni di fotocamere ne ho usate e cambiate diverse, il sax è ancora quello. La Musica, una fedele compagna; la fotografia, il mio lavoro.
Sono specializzato in fotografia di interni e di prodotti (la cosiddetta still-life); si tratta di un tipo di fotografia, a differenza di altri generi, che necessita di ben precise conoscenze tecniche e della loro applicazione incondizionata, pena l’ottenimento di risultati scarsi.

vedi tutti i corsi del docente >

Hotel Corallo-Sala 2
Viale Vespucci, 46  Rimini

Il prezzo totale del corso è di 79 € per persona.

Si paga al primo incontro in contanti. In alternativa (ad esempio se si tratta di un regalo) è possibile pagare tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate che invieremo via email qualche giorno prima dell'inizio del corso. Per alcune sedi è previsto anche il pagamento in assegno: verifica nella mail che ti spediremo.

Hai ulteriori domande? Consulta la sezione F.A.Q. oppure inviaci una mail all'indirizzo info@iltemporitrovato.org

Il corso è organizzato da Eutica.

Corso di Fotografia a Rimini

7 incontri e 14.0 ore di lezione a 79 €

Scopri le date

 In 28 hanno già partecipato a questo corso!