Corso online di Arte della trattativa

Corso online di Arte della trattativa
Corso di Psicologia della Persuasione e della Trattativa Online Interattivo

4 incontri e 6.0 ore di lezione a 44

Impara a trattare con gli altri! Scopri quali sono i fattori fondamentali sui quali incentrare le discussioni, affronta le tue paure, prendi coscienza delle tue possibilità. La conoscenza delle aspettative di chi ti sta di fronte è un passo necessario per poter raggiungere i tuoi obbiettivi.
Scopri le date
Cerchi altri corsi interattivi online?
Vedi corsi online

Non puoi raggiungerci? Arriviamo noi da te! Segui il corso in diretta streaming direttamente a casa tua!

CORSI ONLINE INTERATTIVI

  • Basta un'app semplice da usare
  • Non è un tutorial, troverai il docente e i corsisti, con numero massimo prefissato
  • Potrai ascoltare e vedere e, se vorrai, parlare e farti vedere
  • Prima e dopo l'incontro, una breve chat libera per scambiarsi saluti e... i compiti
  • Imparare e svagarsi, lontani eppur vicini: prova anche tu!

Eccoti al corso interattivo online di Arte della Trattativa e Psicologia della Persuasione!

È stato stimato che almeno il 68% delle trattative si conclude con un accordo peggiore di quello che si sarebbe potuto raggiungere. Questi risultati sono determinati principalmente da errori di strategia dei negoziatori.
Questo corso si prefigge di dotare il partecipante di numerose tattiche per pianificare e condurre una trattativa allo scopo di massimizzare il rendimento personale degli accordi negoziali.
La Negoziazione efficace si avvale anche dell’uso di tecniche di Persuasione efficaci, mirate a conquistare il consenso da parte del nostro interlocutore/rivale.

Obiettivi:

Al termine del corso i partecipanti sapranno riconoscere (per difendersene) e usare le sei leve della Persuasione; avranno arricchito la propria “cassetta degli attrezzi” del bravo negoziatore con un’ampia gamma di mosse e contromosse di trattativa.
Potranno cominciare ad usare questi strumenti nella progettazione delle loro future negoziazioni, fiduciosi che, come la ricerca ha dimostrato, nel gioco della trattativa vince chi possiede un maggior numero di “armi”.

Modalità:

Il corso si compone di momenti di apprendimento delle tattiche di Persuasione e di Negoziazione e di momenti di discussione di gruppo dei contenuti trasmessi allo scopo di calare nella propria realtà negoziale, particolare e unica, le tecniche proposte.

Programma del corso di Arte della Trattativa online

  • La mente che decide: riflessione versus automatismi mentali
  • Essere Persuasivi per Negoziare efficacemente
  • Le leve della persuasione (R. Cialdini):
    • La Reciprocità
    • L’Impegno e il bisogno di coerenza
    • La “Simpatia”
    • L’Autorità e la condiscendenza automatica
    • Far leva sulla Scarsità
    • La Riprova sociale
  • Lo strumento potente dell’ascolto attivo
  • Costruzione di una relazione commerciale: quali tattiche per quali fasi?
  • Cenni di Comunicazione Non Verbale
  • Concetti fondamentali della Negoziazione
  • Le Tattiche della Trattativa: mosse e contromosse

L’approccio del docente:

“In un’epoca in cui l’ipersemplificazione delle tematiche sembra essere un “must” e in cui la teoria viene spesso guardata con aria di sufficienza (a favore di un pragmatismo spicciolo), io prendo ancora molto seriamente le discipline che insegno e che tanto mi appassionano, pur proponendo soluzioni alla portata di molti.”

“La mia esperienza mi ha insegnato che la teoria svolge un fondamentale ruolo di “bussola” per permettere alla persona di orientare in piena autonomia ed elasticità la propria condotta, nel complesso mondo delle relazioni umane, incluse quelle tra controparti negoziali.”

Il gruppo per questo corso interattivo on line sarà composto da massimo 18 partecipanti.

Per tutti i nostri corsi rilasciamo un attestato di partecipazione in formato digitale che sarà possibile scaricare dal sito internet una volta terminate le lezioni.
Per questo corso è prevista la registrazione audio/video delle lezioni. Le registrazioni saranno disponibili per 30 giorni dalla lezione.

Paolo Negri

Io & Gli altri

Ph.D.

Presso l’Università di Padova ho conseguito il dottorato di ricerca in Scienze Psicologiche (curriculum: Applied Cognitive Science and Neuroscience) dopo la laurea magistrale in Psicologia Sociale, del Lavoro e della Comunicazione.
Dopo il dottorato ho svolto un periodo di ricerca (Post-doc) presso il Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova occupandomi in particolare di Tecnologie della Persuasione, Neuromarketing e Psicologia della Politica.
Diffido di tutto ciò che non ha solide basi scientifiche.

Paolo Negri è autore e coautore di vari studi pubblicati su riviste internazionali e italiane, ed ha partecipato come speaker a convegni sulla Human-Computer Interaction e sulla Psicologia Sociale all’estero e in Italia.
Esperto in Strategie e Tattiche della Persuasione e della Negoziazione, ha conseguito l’abilitazione di Codificatore F.A.C.S. (Facial Action Coding System; Ekman & Friesen, 1978) per lo studio delle espressioni emotive del volto, e ha svolto studi approfonditi sulla CNV (Comunicazione Non Verbale) utilizzandola nell’ambito della ricerca scientifica.
Durante il periodo di ricerca all’Università ha lavorato nell’ambito di importanti Progetti Europei (CEEDs: https://ceeds-project.eu/ e MindSee: http://mindsee.eu/)

Tra le sue numerose pubblicazioni segnaliamo:

Carraro L., Castelli L. & Negri P. (2016). The hand in motion of liberals and conservatives reveals the differential processing of positive and negative information. Acta psychologica, 168

Carraro L., Negri P., Castelli L. & Pastore M. (2014). Implicit and Explicit Illusory Correlation as a Function of Political Ideology. PloS one, 9(5)

 

vedi tutti i corsi del docente >

  • sabato 24 Aprile 2021  h.10.00-11.30  
  • sabato 1 Maggio 2021  h.10.00-11.30  
  • sabato 8 Maggio 2021  h.10.00-11.30  
  • sabato 15 Maggio 2021  h.10.00-11.30  
Per poter partecipare a questo evento devi disporre di:
  • un collegamento internet (ADSL, fibra ottica o collegamento cellulare 3G o superiore)
  • un dispositivo qualsiasi tra i seguenti: PC, Mac, smartphone e tablet iOS e Android
  • auricolari, cuffie o casse acustiche e microfono (incorporati o collegati via cavo o in Bluetooth)
Prima dell'inizio ti invieremo tutte le informazioni per collegarti

Il prezzo totale del corso è di 44 € per persona.

Puoi pagare in uno dei seguenti modi:

  • Con bonifico bancario
  • Con Satispay
  • Con Carta di credito
  • Con PayPal

Qualche giorno prima dell'inizio ti invieremo una mail con tutti i dettagli per il primo incontro e per il pagamento.

Hai ulteriori domande? Consulta la sezione F.A.Q. oppure inviaci una mail all'indirizzo eventi@iltemporitrovato.org

Corso di Psicologia della Persuasione e della Trattativa Online Interattivo

4 incontri e 6.0 ore di lezione a 44 €

Scopri le date

 In 84 hanno già partecipato a questo corso!

Dal corso...

Corso di Arte della trattativa
Casa / 24 Aprile 2021

ESERCIZIO (DI NEGOZIAZIONE COMPETITIVA): Al tavolo negoziale, il mio interlocutore sembra volermi far capire, da subito, che ho ‘trovato l’uomo giusto’! E ‘Che l’affare si farà sicuramente» A cosa devo fare attenzione? Qual è l’errore negoziale nel quale il mio interlocutore (molto probabilmente) mi vuole far cadere? RISPONDETE PURE QUA SOTTO. BUONA SERATA!

Paolo

Corso di Arte della trattativa
Casa / 24 Aprile 2021

Benissimo! Tagliare l'arancia a metà equivale a mettere in campo una strategia negoziale win-lose (competitiva; a somma zero). Analizzando le priorità della controparte, e giustapponendole alle proprie, possiamo procedere in modo integrativo (win-win; negoziazione a somma variabile): io mi tengo la polpa per la mia spremuta, poi ti lascio tutta la buccia per il tuo dolce. Ma spesso, al tavolo negoziale, la divergenza d'interessi che deve essere negoziata dà luogo ad una visione competitiva che ostacola un approccio aperto al problem solving e all'analisi delle diverse priorità tra noi e il nostro interlocutore. Si chiama "Euristica del falso consenso" la tendenza a credere che gli altri (anche il nostro interlocutore negoziale) abbiano le nostre stesse priorità (gusti, preferenze, esigenze...).

Paolo

Corso di Arte della trattativa
Casa / 24 Aprile 2021

perché dover sempre pensare alle cose come con la tirannia dell' "o" (o questo o quello). E' più funzionale pensare all'opportunità dell'"e" (questo e quello) cosa mi impedisce di fare la spremuta e grattugiare la buccia per il dolce?

Luca