Corso online di Cucina indiana

Corso online di Cucina indiana
Corso di Cucina indiana Online Interattivo

2 incontri e 4.0 ore di lezione a 34

L’India, regione geograficamente molto estesa e storicamente protagonista di alterne vicende, presenta una della cucine più versatili e varie del mondo.

Il cibo indiano, diverso da quello del resto del mondo non solo nel gusto ma anche nei metodi di cottura, riflette una perfetta mescolanza di varie culture e civiltà che nel tempo l’hanno attraversata lasciando tracce del loro passaggio.

In questo corso di cucina indiana,  scopriremo alcuni dei più importanti segreti e useremo gli ingredienti basilari  e le spezie più rappresentative, per provare un’esplosione di sapori e di emozioni, olfattive e gustative.

Scopri le date
Cerchi altri corsi interattivi online?
Vedi corsi online

Non puoi raggiungerci? Arriviamo noi da te! Segui il corso in diretta streaming direttamente a casa tua!

CORSI ONLINE INTERATTIVI

  • Basta un'app semplice da usare
  • Non è un tutorial, troverai il docente e i corsisti, con numero massimo prefissato
  • Potrai ascoltare e vedere e, se vorrai, parlare e farti vedere
  • Prima e dopo l'incontro, una breve chat libera per scambiarsi saluti e... i compiti
  • Imparare e svagarsi, lontani eppur vicini: prova anche tu!

Eccoti al corso interattivo di cucina indiana “Diwali o festa delle Luci”!
Il Diwali è una festa del raccolto che segna l’inizio dell’anno lunare in India.
A differenza di molte festività religiose che comportano il digiuno, il Diwali è un momento per celebrare abbondanti benedizioni ed è tipicamente caratterizzato dallo shopping, dal mangiare e dal trascorrere del tempo con i propri cari.
Le persone accendono lampade e candele sia all’interno che all’esterno delle loro case per celebrare il trionfo della luce sull’oscurità.
Questa festa dura cinque giorni e ogni giorno ha uno scopo specifico:
– il primo giorno è tradizionalmente dedicato allo shopping per nuovi vestiti da indossare durante la festa;
– il secondo giorno è dedicato alla pulizia della casa e alla decorazione per accogliere la dea indiana dell’abbondanza, Lakshmi, che si dice entri e benedica le case pulite;
– il terzo giorno, il culmine della festa, è celebrato con fuochi d’artificio e una ricca festa;
– il quarto giorno celebra il legame tra mariti e mogli;
– il quinto giorno è dedicato al legame tra fratelli e sorelle.

Cosa faremo durante il corso interattivo on-line di cucina indiana “Diwali o festa delle Luci?”
In due lezioni da 2 ore faremo un interessante viaggio culinario tramite i cibi tradizionali:

Serata 1:

KHARA KHAJA
1 Tazza Farina 00, 2 CC, Ghee o olio MOLTO CALDO, Acqua calda 1/4 di tazza o secondo necessità, Olio Per Friggere;
CHEGODILU
3 tazze Farina di riso, 1,5 CC Moong Dal giallo, 1 cc semi di sesamo bianco, 1 cc peperoncino rosso in polvere, 1 cc semi di cumino, 1 CC Olio caldo, Sale Q.B., Acqua Q.B., Olio per friggere
KUSKA BIRYANI
2 tazze, Riso Basmati, 2 spicchi aglio, Zenzero fresco, 2 Cipolle e 2 Pomodori medi, 3 Peperoncini Verdi, 1/2 cc peperoncino rosso in polvere, 1/4 cc Curcuma, 1/2 cc Garam Masala, Acqua e sale Q.B., 3 CC Olio (o olio + burro chiarificato), 2 foglie Alloro, 1 capsula Cardamomo Nero, 1 Anice stellato, 1 cc Semi di cumino, 1 cc Semi di finocchio, 4 Chiodi di garofano, 1 stecca di Cannella, 2 capsule Cardamomo verde, Un Pizzico Noce Moscata Grattugiata, Foglie di coriandolo e di menta circa una tazza (in volume) per ogni erba;
LADDU di frutta secca
1/4 di tazza, Avena 1/4 tazza, Anacardi 1/4 di tazza, Mandorle 1/4 Tazza, Pistacchi 10, Noci 12, Datteri 8, Fichi secchi 2 CC, Semi di sesamo 2 CC, Semi di lino 1/2 cc, Cardamomo in polvere (opzionale);
THANDAI
Latte 500 ml, Zucchero 4 CC o secondo gusto, Mandorle senza pelle 10, Anacardi 10, Pistacchi 5 (tritati per guarnire), Cardamomo Verde 4 capsule, Pepe nero in grani 2 cc, Semi di papavero 2 cc, Semi di finocchio 1 cc, Acqua di rose 2 CC, Zafferano pochi fili, Acqua 2 bicchieri.

Serata 2
:

UPPU SEEDAI
Farina di riso 1 tazza, Urad Dal 2 CC (se non trovate questi fagioli, usiamo la farina di ceci, sempre 2 CC), Burro/Ghee 2 CC, Semi di sesamo 2 CC (bianco o nero come preferite),
Asafetida ¼ cc, Noce di cocco grattugiata 2 CC, Sale Q.B., Acqua per impastare, Olio per friggere;
POTATO MURUKKU
2 tazze, Farina di riso, 2 medie patate bollite, 3 CC Olio caldo o burro, Un pizzico Asafetida, 1 cc Semi di cumino, Sale QB, Acqua QB, Olio Per friggere;
KHESA PEDA
1 lattina (250 g) latte condensato senza zucchero, 4 CC Zucchero, una bustina di zafferano, 2 CC Latte caldo, un pizzico Cardamomo in polvere, 1/2 cc Ghee, Pistacchi al naturale (non salati);
NANKHATAI
1 tazza di farina 00, ¾ di tazza di farina di semola di grano duro, 1 CC Farina di ceci, 5½ CC. Zucchero a velo, 1 cc Sale, ½ cc Lievito per dolci, ½ cc Cardamomo in polvere, 125 g Ghee fuso, Pistacchi o mandorle tritati per guarnire;
HALWA di patate dolci
Patata dolce, 400 g di latte, 1 tazza zucchero, 4 CC burro chiarificato, 3-4 CC noci tritate o altra frutta secca a piacere, 3 CC Datteri tritati
JALJEERA
20 foglie di menta, 1 ciuffo di foglie di coriandolo, 1 pezzo di zenzero fresco grattugiato, 1/4 di cc di cumino in polvere, 1 cc di pepe nero macinato, 1/2 cc di sale, 1/2 cc di mango secco in polvere/amchur, ½ cc di coriandolo in polvere, 1/4 cc di assafetida, 1 pizzico di peperoncino, succo di 1/2 limone, 2 CC zucchero, 750 ml Acqua fredda.

Per tutti i nostri corsi rilasciamo un attestato di partecipazione in formato digitale che sarà possibile scaricare dal sito internet una volta terminate le lezioni.
Per questo corso è prevista la registrazione audio/video delle lezioni. Le registrazioni saranno disponibili per 30 giorni dalla lezione.

Serena Riccardi

Calici & Fornelli

Sono un architetto con la passione per la cucina in tutte le sue forme e dimensioni.
Curiosa di natura, ho frequentato corsi di vario tipo per andare ad approfondire i vari temi che la cucina man mano mi poneva davanti e io, mai sazia, ho continuato a studiare.
La cucina indiana nasce come naturale campo d’espressione delle spezie, “creature” che scopro in seguito alla collaborazione triennale con un’azienda che commercializzava spezie.
Da lì non mi sono più fermata e ho voluto frequentare i corsi a Milano della bravissima Sophia Bapt, ho continuato ad approfondire avendo la fortuna di entrare davvero nelle cucine di un noto ristorante indiano di Varese che mi ha
dato la possibilità di capirne davvero la meravigliosa filosofia!

vedi tutti i corsi del docente >

Per poter partecipare a questo evento devi disporre di:
  • un collegamento internet (ADSL, fibra ottica o collegamento cellulare 3G o superiore)
  • un dispositivo qualsiasi tra i seguenti: PC, Mac, smartphone e tablet iOS e Android
  • auricolari, cuffie o casse acustiche e microfono (incorporati o collegati via cavo o in Bluetooth)
Prima dell'inizio ti invieremo tutte le informazioni per collegarti

Il prezzo totale del corso è di 34 € per persona.

Puoi pagare in uno dei seguenti modi:

  • Con bonifico bancario
  • Con Satispay
  • Con Carta di credito
  • Con PayPal
  • Con Scalapay in 3 rate senza interessi

Qualche giorno prima dell'inizio ti invieremo una mail con tutti i dettagli per il primo incontro e per il pagamento.

Hai ulteriori domande? Consulta la sezione F.A.Q. oppure inviaci una mail all'indirizzo organizzazione@iltemporitrovato.org

Corso di Cucina indiana Online Interattivo

2 incontri e 4.0 ore di lezione a 34 €

Scopri le date

 In 59 hanno già partecipato a questo corso!